UNA SOCIETA' DI TUTTO RISPETTO

A.C. Bibbiena, obiettivi prestigiosi e traguardi egregiamente raggiunti

Si tirano le somme di impegni presi, di obiettivi perseguiti, e di traguardi raggiunti dalla società A.C. Bibbiena, che chiude un bilancio ultrapositivo per la stagione calcistica 2016-2017

BIBBIENA 22 maggio. A.C. Bibbiena, la società che ha visto crescere Emanuele Giaccherini si fa onore e conferma con la stagione 2016-2017 appena conclusa, la sua solidità, la sua preparazione , la sua lungimiranza con tre mete meritatamente raggiunte.
Obiettivi? Tanti e centrati eccome, con i traguardi raggiunti quest’anno.
L’A.C. Bibbiena è una società giovane, come giovani sono la maggior parte dei 300 tesserati che vi fanno parte; è una società che con il tempo ha saputo dare risposte più che concrete e al passo con i tempi, alla realtà calcistica provinciale nonché regionale, diventando una delle realtà di riferimento, appunto nel calcio regionale, nell’ambito dei campionati giovanili.
Ha dimostrato di possedere una capacità organizzativa di alto livello, che l’ha condotta ad essere l’unica nella provincia, a partecipare a tutti i campionati d’Elite (Juniores, Allievi, Giovanissimi):
16 squadre che indossano e rappresentano i colori della maglia rossoblu, nei vari campionati, coinvolgendo varie fasce di età che vanno dai 19 anni fino ai 5-6; i più piccoli fanno parte della Scuola Calcio Casentinese, nata nel 1999 con l’adesione della società U.P.Corsalone, che si occupa esclusivamente del settore giovanile e che ha dato un forte contributo alla realizzazione della stessa.
17 allenatori quindi, un preparatore atletico, un preparatore dei portieri, un medico sociale che segue settimanalmente gli atleti e un organizzazione di “tutto rispetto” alle spalle di “grandi manovre”.
Quest’anno sono tre i bersagli di rilievo che emergono dal campionato 2016-2017:
La formazione degli Juniores capitanata dal Mister Nicola Occhiolini porta a casa la vincita del campionato nello spareggio contro la Rinascita Doccia, meritandosi quindi, il diritto di concorrere il prossimo anno al campionato Regionale Elite. Fanno sapere dalla società, che questo traguardo è un “Risultato ancor più lodevole se si pensa che numerosi ragazzi hanno fatto tutto l’anno la spola tra Juniores e Promozione, essendo a disposizione sia il Sabato che la Domenica sia fisicamente che mentalmente”.
Gli allievi Regionali Elite seguiti dal Mister Massimo Zavaglia hanno centrato l’obiettivo di mantenere la categoria Elite, già a due partite dalla fine del campionato, dimostrando una eccezionale crescita di qualità nel gioco.
Per finire i Giovanissimi allenati dal Mister Roberto Gnassi, vincono il campionato Regionale guadagnando il diritto a disputare il girone di merito Allievi B Elite e garantiscono la partecipazione al campionato d’Elite della prossima stagione, ai futuri Giovanissimi.
La società fa il “botto” e porta al prossimo campionato d’Elite i Giovanissimi, gli Allievi e gli Juniores.
Grande entusiasmo, grande preparazione, eccezionale organizzazione traspaiono dalla società casentinese a cui va sicuramente dichiarato un meritato “Chapeau”.

Barbara Pierazzuoli

Categoria:

Regione: